Home / Lo Studio Legale / Consulenza legale gratuita
consulenza legale gratuita

Consulenza legale gratuita

CONSULENZA LEGALE GRATUITA PERCHÉ NON SERVE A NULLA

La consulenza legale gratuita è una convenienza che serve a qualcosa o è solo una presa in giro per l’ingenuo utente che la richiede? Cerchiamo di scoprirlo. Costantemente riceviamo mail e telefonate di persone che vogliono avere consulenze (anche complesse) legali gratuite, con uno scambio di mail o con un rapido consulto telefonico. “Avvocato, solo un piccolo parere….., devo riferire a mia moglie…mi dica cosa ne pensa visto che mio cugino mi ha detto che….“, “per una chiacchierata mi può ascoltare“, “voglio solo sapere lei cosa ne pensa…prima mi voglio informare poi decidere….” ed altre richieste, alcune anche divertenti, una volta un soggetto ha testualmente detto “prima consumo, poi pago, se voglio“. L’inutile dell’inutile: questa è gente pronta a farsi truffare, stupidamente alla ricerca del gratuito, magari da chi promette cose che non potrà mai mantenere. Leggetevi questa perla di mail che ci ha scritto un utente che chiedeva, rispondendo a QUESTO articolo…..(SIC!) consigli legali gratuiti per intentare una causa, fra l’altro complessa, quando gli abbiamo detto che solitamente un avvocato quando lavora si fa pagare: “

vi segnalo quanto segue: quando ho letto i vostri Link mi sono illuso di trovare dall’altra parte persone umane che in primis consigliano e rassicurano e poi con il proseguo  della pratica giungere a degli accordi per il giusto pagamento della vostra prestazione soltanto se vinco e comunque vi farete pagare da chi perde non da me che ho ragione. invece riscontro una totale indifferenza per il reale problema che ho, mentre sottolineate e ben specificate le vostre spettanze e condizioni  senza nemmeno chiarire, o quanto meno, accennare  una minima spiegazione circa questa nuova disposizione di legge che potrebbe chiudere anticipatamente la vendita forzata di un immobile pignorato per eccessivo ribasso. E chiaro che a voi interessa solo lucrare denaro, speculando sulle disgrazie  della povera gente. Ma se c’e un dio tanto fate e tanto  vi tornerà indietro… l’avvocato deve essere pagato dagli altri non da chi ha bisogno di lui che ha ragione. Vergognatevi a chiedere soldi per due parole cosa vi credete di essere?

Stupendo! ed indice di una mentalità tutta italiana dura a morire. L’avvocato o è gratis o non serve. Il gratis nel mondo del lavoro e delle professioni non esiste, nessuno è disposto a impegnare il suo tempo e la sua esperienza per regalarla a chi non vuole pagare. La consulenza legale gratuita è solo un modo per avvicinare un potenziale cliente promettendo  ciò che non si realizzerà mai. La comica è che il cliente che cerca consulenza legale gratuita è poi un personaggio che addirittura pretende spiegazioni laboriose e complesse ai sui problemi, e pretende anche la garanzia dell’assoluta esattezza di ciò che a lui viene detto…….pretende, esige, ma…non paga. Gratis, la consulenza legale gratuita…….su internet mi faccio un’idea, perché pagare un avvocato che basta un minimo di buon senso per risolvere tutto……. Sono come il pollo in carcere della fotografia, però ho chiesto la consulenza legale telefonica, gratis, non ho speso nulla di avvocato, ma sono in carcere……ho fatto bene? Consulenza legale telefonica gratuita. Il massimo dell’inutile!

Nonostante la nostra attività sia ultraventennale, tuttora i nostri collaboratori deputati a rispondere alle varie domande non si capacitano di quanta gente perda tempo cercando consulenze legali gratuite, non capendo l’enorme rischio a cui si sottopongono tutti coloro che attingono a consulenze, fornite da qualcuno, a titolo gratuito. La gratuità consulenziale non può portare a nulla, (quod nullum est nullum producit effectum dicevano i Latini) i pareri, nel mondo del diritto (come in quello delle altre professioni) sono cose importanti e serie che devono essere forniti da professionisti iscritti ai relativi albi, in grado di dimostrare chi siano, e che si facciano pagare regolarmente per un’attività espletata professionalmente, attività che può richiedere anche ore di studio e di concentrazione, al fine di essere propedeutica ai reali bisogni del cliente, in qualsiasi campo del diritto venga richiesta. Quando uno chiede una consulenza desidera avere un parere legale serio e ben fatto: questo ha un costo, e non può essere fornito né al telefono, senza neppure conoscere i dettagli del problema, né gratuitamente. Non è vero che in internet tutto è free. Molti contenuti sono divulgativi e gratuiti (anche nei nostri siti), ma quando si chiedono approfondimenti e ragionamenti giuridici complessi, l’avvocato a cui ci si rivolge, anche se contattato tramite internet, è un professionista che lavora, non un centro di informazioni telefoniche tramite cui ottenere un servizio gratuito: chi che non lo capisce si espone solo a chiacchierate stile “bar dello sport” che non faranno altro che ingenerargli confusione e, spesso, condurlo a scelte devastanti per la sua posizione economica e giuridica, qualunque essa sia. Noi, conformemente alla nostra mission legale, infatti, nel rispetto del cliente, non forniamo consulenza legale gratuita.

L'”avvocato di mè stesso” non paga mai, ci fa perdere rovinosamente, la consulenza legale gratuita anche, solo danni.

Non perdere tempo a raccattare pareri giuridici gratuiti qua e là per poi farti delle idee: saranno sempre sbagliate, e se prenderai delle decisioni sulla base di quelle idee errate, avrai solo problemi più grandi di quelli che volevi evitare. Noi non ci sogneremo mai di collezionare pareri medici telefonici e gratuiti (che comunque mai un medico serio offrirebbe) e poi farci la diagnosi e la cura, gratis…… Ebbene, con i pareri legali è lo stesso, o sono seri ed a pagamento, oppure, al di là di questioni generalissime, sono solo fuorvianti per chi li chiede, il gratis non paga, anzi rovina! Pensaci bene.

Chiedi consulenza su questa materia, ovvero sul perché NON bisogna chiedere consulenze legali gratuite che lo Studio NON fornisce. Se vuoi consulenza legale seria e professionale, chiama ora +39 0532 24 00 71 oppure scrivici per commentare

© Riproduzione riservata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in www.avvocatobertaggia.com/blog
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina di www.avvocatobertaggia.com/blog che contiene l’articolo di interesse.
È vietato che l’intero articolo sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e l’inserimento di un link diretto alla pagina di www.avvocatobertaggia.com/blog che contiene l’articolo.
Per la citazione in Libri, Riviste, Tesi di laurea, e ogni diversa pubblicazione, online o cartacea, di articoli (o estratti di articoli) pubblicati in www.avvocatobertaggia.com/blog è obbligatoria l’indicazione della fonte, nel modo che segue:
Autore. Studio Legale Internazionale Bertaggia – Titolo CONSULENZA LEGALE GRATUITA, in www.avvocatobertaggia.com/blog

a proposito di avv.bertaggia

Ti potrebbe interessare anche...

Ltd lavorare dall’Italia

LTD LAVORARE DALL’ITALIA Ltd lavorare dall’Italia: è possibile? Si può creare una ltd e poi …

31 commenti

  1. Io condivido il 99% di quanto letto
    Diciamo solo che a volte, desidererei informazioni così semplici che pagare per averle diventa tanto complesso da scoraggiarmi

    Ad esempio, non sto chiedendo giacché rispetto la vostra posizione, cerco solo di spiegarmi. Un reato viene depenalizzato. Resta la multa ma non l’arresto. Desidero sapere se, come ho letto da qualche parte, diventa necessaria la contestazione immediata ora che non è più reato, e come mai, se così è, leggo che una persona si è vista recapitare la multa a casa dopo essere stata ripresa da una telecamera
    Mera curiosità, non un mio problema, poiché la Legge mi sta a cuore per motivi filosofici, Dura Lex sed Lex, d’accordo, ma anche Modus Est Omnibus, altrimenti si chiama Fascismo, da cui una grande passione per la politica e una maggior comprensione della Legge come realtà

    Per un’informazione del genere, dovrei pagare?
    Teoricamente potreste dirmi di sì: però dai, diventa comprensibile l’impulso a rivolgermi a chi offre pareri gratuiti…

    • Gentile Signor Alessandro, senza leggere nel dettaglio la comunicazione a cui lei fa cenno non è possibile effettuare un parere serio e professionale. Non possiamo rispondere a questioni che non conosciamo e che non abbiamo letto, solo dallo Studio dell’atto (e dall’esame della busta contenente la notifica) è possibile evidenziare eventuali errori dell’Autorità da eccepire in giudizio. Diversamente rischieremmo di espletare un parere non serio e sbagliato e ciò, nell’interesse stesso del cliente, non deve accadere.
      I migliori saluti.

      http://www.avvocatobertaggia.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi