" /> Decreto liquidità finanziamenti disponibili – Studio Avvocato Bertaggia Blog Decreto liquidità finanziamenti disponibili – Studio Avvocato Bertaggia Blog
Home / News giuridico-finanziarie / Decreto liquidità finanziamenti disponibili
decreto liquidità

Decreto liquidità finanziamenti disponibili

DECRETO LIQUIDITA’ FINANZIAMENTI DISPONIBILI

Gentili Signori:
desideriamo informarvi che Il MISE ha reso disponibile il modulo per la richiesta di garanzia sui finanziamenti fino a 25mila euro (Decreto Liquidità), che il beneficiario dovrà compilare ed inviare per mail (anche non certificata) alla banca o al confidi al quale si rivolgerà per richiedere il finanziamento. Collegatevi a questo link per scaricare la modulistica

Tale richiesta potrà essere fatta da ciascun beneficiario anche in forma completamente autonoma senza nessun aggravio di costi.

Sono infatti stati previsti 200 miliardi di euro finalizzati a garantire liquidità alle imprese, ai professionisti ed alle partite iva, attraverso Sace s.p.a., posseduta al 100% da Cassa Depositi e Prestiti, a sua volta controllata all’87,77% dal Ministero dell’Economie e delle Finanze. SACE, dunque, potrà – fino al 31 dicembre 2020 – concedere garanzie in favore degli istituti di credito per il rilascio di finanziamenti sotto qualsiasi forma alle imprese con sede in Italia che abbiano subito conseguenze economiche causate dall’epidemia da Covid-19.

Le garanzie previste potranno coprire fra il 70 ed il 100% del capitale erogato e dei relativi interessi e costi.
I finanziamenti garantiti potranno avere, salvo eccezioni, durata non superiore a 6 anni ed un periodo di preammortamento.
In base al Decreto, i limiti all’erogazione sono definiti dal fatturato relativo all’anno 2019, desumibile dal bilancio, anche laddove non ancora depositato. Le somme finanziate, infatti, non potranno superare – salvo eccezioni – il 25% dei ricavi prodotti in Italia. In alternativa non potranno superare il doppio del costo del personale. Nel caso di garanzia del fondo al 100%, non potranno superare il 25% dei ricavi del beneficiario, come emergono dall’ultimo bilancio depositato o dall’ultima dichiarazione fiscale presentata alla data della domanda, e comunque non possono superare i 25.000 euro.

Ciò premesso, pensando di fare cosa gradita per coloro che trovassero difficoltà nella compilazione del modulo di richiesta, lo Studio ha approntato un servizio di compilazione e gestione delle richieste di finanziamento che potranno essere richieste da titolari di partite IVA, società e professionisti ai sensi della lettera m. comma 1, art. 13 D.L. liquidità. Qualora foste interessati potrete trovare sotto la documentazione necessaria da inviarci per consentirci l’effettuazione della redazione della richiesta.

Il servizio è oneroso, viene previsto, per chi desideri ottenere la compilazione ed il controllo dei moduli, un pagamento a tariffa professionale, calibrato al singolo caso che verrà preventivato a richiesta.

Lo Studio infatti, in sinergia con lo Studio Commerciale Tributario Associato Baruffa & Caponi, è disponibile a farsi carico della predisposizione del MODULO per quanto attiene la parte contabile verificando i dati di bilancio o la dichiarazione fiscale.

DECRETO LIQUIDITA’, COME ADERIRE AL NOSTRO SERVIZIO

Chi fosse interessato al servizio qui illustrato dovrà fare avere via PEC al nostro indirizzo (avv.bertaggia@cert.avvocatobertaggia.com) la seguente documentazione:

Per le società di capitali:

  • Codice Fiscale/ Partita IVA;
  • numero iscrizione REA;
    al fine di consentirci l’effettuazione di visura camerale e di bilancio da conservare a corredo della documentazione per eventuali verifiche.

Per imprese individuali, società di persone, professionisti:

  • copia della dichiarazione fiscale ultima presentata (presumibilmente relativa all’esercizio 2018) con relativa ricevuta di invio telematico e dichiarazione del titolare ex art. 38 del D.P.R. n. 445/2000, che si tratta di copia conforme a quella trasmessa all’Amministrazione Finanziaria.

Per tutti i richiedenti il finanziamento:

Per tutti i soggetti sopra elencati indicazione di partecipazione in altri soggetti economici con indicazione della quota di capitale detenuta nonché di partecipazioni di terzi al proprio capitale sociale parimenti corredata dell’esatta percentuale, precisando se l’attività dell’impresa partecipante o partecipata può essere ricondotta al mercato in cui opera l’azienda richiedente.

DECRETO LIQUIDITA’. LA DESTINAZIONE DEI FONDI OTTENUTI

Destinazione prevista del finanziamento richiesto per le somme eventualmente erogate, precisando che i beneficiari finali, cioè le aziende richiedenti, dovranno impiegare dette somme per finanziare pagamenti di salari e stipendi, investimenti o il capitale circolante.

Per quanto attiene alla indicazione di cui al punto 17, Scheda 1 (2/3), laddove l’azienda non sia in grado di fornire i dati richiesti si apporrà la dicitura da verificare da parte della banca.

Si precisa che tutte le dichiarazioni da rendersi dal punto 2 a punto 18 della scheda 1 risulteranno di esclusiva responsabilità del soggetto dichiarante e richiedente il servizio che sottoscriverà in proprio tutta la documentazione da presentare.

Una volta compilato il MODULO il medesimo verrà restituito via PEC o mail all’azienda richiedente l’agevolazione che provvederà a sottoscriverlo e trasmetterlo, parimenti in via telematica, alla banca prescelta per l’operazione.

Per ottenere la compilazione della modulistica del decreto liquidità, clicca.

© Riproduzione riservata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione degli articoli e dei documenti pubblicati in www.avvocatobertaggia.com/blog
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina di www.avvocatobertaggia.com/blog che contiene l’articolo di interesse.
È vietato che l’intero articolo sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto parziale è sempre obbligatoria l’indicazione della fonte e l’inserimento di un link diretto alla pagina di www.avvocatobertaggia.com/blog che contiene l’articolo.
Per la citazione in Libri, Riviste, Tesi di laurea, e ogni diversa pubblicazione, online o cartacea, di articoli (o estratti di articoli) pubblicati in www.avvocatobertaggia.com/blog è obbligatoria l’indicazione della fonte, nel modo che segue:
Autore. Studio Legale Internazionale Bertaggia – Titolo Decreto liquidità finanziamenti disponibili, in www.avvocatobertaggia.com/blog

a proposito di avv.bertaggia

Ti potrebbe interessare anche...

Società estera conferimento immobile imposta di registro

Società estera conferimento immobile imposta di registro

SOCIETA’ ESTERA CONFERIMENTO IMMOBILE IMPOSTA DI REGISTRO INFO LINE CONFERIMENTO IMMOBILE IN SOCIETA’ ESTERA:+390532240071 Gentili …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Studio Avvocato Bertaggia Blog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: